Palermo 26 ottobre 2018

Oggi, 26 ottobre 2018, la CUB-Sicilia e A.L.BA. sono scese in piazza con una rappresentanza di inoccupati/disoccupati di Palermo e di precari degli Enti Locali di Sicilia, affiancati dalla Rete Studenti Medi per chiedere: Stabilizzazione e "Reddito Sociale sùbito, lavoro o non lavoro, perché dobbiamo sopravvivere.


Una delegazione di dieci persone è stata ricevuta presso l'Assessorato della famiglia, delle politiche sociali e delle autonomie locali per l’istituzione di un tavolo tecnico

Palermo – Topi all’Anagrafe di Viale Lazio : Grave carenza igienico sanitaria e...

Palermo       E’ stata riscontrata una grave carenza igienico sanitaria, la settimana scorsa, nei locali del salone Certificazioni degli uffici Anagrafe di Viale...

Flaica-CUB: Incontro con il sottosegretario al lavoro Claudio Cominardi

Milano 12 luglio 2018

Il 12 luglio 2018 si è tenuto presso il Ministero del lavoro a Roma, l'incontro con il sottosegretario al lavoro Claudio Cominardi.


La recente proposta di legge presentata dall'onorevole Crippa, che il governo ha fatto sua, va nella direzione di abolire il salva Italia.

L’Azienda Amat e le OO.SS. aziendali disertano l’incontro sul futuro dei trasporti locali cittadini

CUB TRASPORTI-25-giugno-2018

TRASPORTI - CRISI AMAT

Riconvocare il tavolo di confronto nel quale auspichiamo la presenza dell’Azienda e di TUTTE le OO.SS. che hanno a cuore il futuro dei lavoratori e dell’Azienda.

“Lavoratori di Poste italiane svenduti da un accordo capestro, servizi a rischio in Sicilia”

CUB 29 giugno 2018 

PRECARIATO "POSTE ITALIANE"

La CUB chiederà con forza all’azienda Poste Italiane di rivedere i numeri ed i contenuti di questo accordo capestro, e di prevedere una stagione di rilancio occupazionale e di investimenti nella nostra Regione

Eventi

SCIOPERO GENERALE 26 ottobre 2018 intera giornata per tutti...

Palermo 16 ottobre 2018

Le politiche economiche dei governi e della finanza hanno massacrato ceti popolari, pensionati e lavoratori.


Rilanciare il conflitto per contrastare le disuguaglianze

Rilanciare il conflitto per contrastare le disuguaglianze.

Padroni, governi e finanza hanno massacrato lavoratori, pensionati e ceti popolari

Abolire le disuguaglianze salariali, sociali, economiche, di genere per tutti.

Manifestazione a Palermo- concentramento in Piazza Vittorio Veneto (statua della Libertà) alle ore 9,30

L’ora della sicurezza in città

Raúl Zibechi | 9 marzo 2018

TEMA SICUREZZA


A Río de Janeiro non è in corso alcuna campagna elettorale, non c’è neanche un Salvini carioca, eppure il tema della sicurezza domina incontrastato la scena.. Il 16 febbraio il governo di Michel Temer ha consegnato la sicurezza di Río de Janeiro alle forze armate.

Come si costruisce un movimento che rivendica il reddito?

di Daniel Blake 19 marzo 2018
Tra il 1964 e 1968 nasce il movimento della “domanda di assistenza”. I neri dei ghetti di Detroit, Los Angeles, New York iniziano a chiedere reddito.

Perché è necessario un reddito di base incondizionato

di GIACOMO PISANI.

Ma la liberazione dalle maglie del mercato non è l’esito scontato e pacificato di una “società senza lavoro”.


Il “reddito di cittadinanza” dei 5 Stelle, al di là del nome, non si oppone affatto alla centralità del lavoro, come fattore di realizzazione individuale e di coesione sociale.

LE CITTA’ ALL’OPERA

di Franca Fortunato

A Barcellona la trasformazione dell’Europa è in atto grazie alla politica della sua sindaca Ada Colau, di cui ha parlato Elisa Varela


Il femminismo è un’avventura collettiva, per le donne, per gli uomini, e tutt* quant*. Una rivoluzione, bene in marcia. Una visione del mondo, una scelta.

GRANDE MONDO, PICCOLO PIANETA.

AMBIENTE


5 punti per la sopravvivenza umana nell'antropocene. La rivista Science ha pubblicato ad inizio d’anno un ulteriore importante paper sull’Antropocene, l’era degli umani.Gli autori del paper sono autorevoli scienziati “che fanno parte anche del gruppo di lavoro sull’Antropocene

SANTIAGO, IL GAS E MONTEGGI. GRUPPO DI ACQUISTO SOLIDALE

Alessia Manzi | 21 marzo 2018 |

Un’esperienza agricola di autogestione, riqualificazione e mutuo soccorso unica


Quando il Gas viene promosso da alcuni spazi sociali in una città ferita come Roma, sceglie di chiamarsi Gas Santiago Maldonado.

COLPI DI MARTELLO SUI CHIODI DELLA BARA-TAV

Fonte: wuming.

LOTTA NO TAV


Chi segue le vicende della lotta No Tav in Val di Susa non si è affatto sorpreso nell’apprendere gli ultimi sviluppi.

IL MARE NON HA MURI. Il «Fatto quotidiano» NON E’ D’ACCORDO.

“il dubbio” del 22 marzo 2018

IMMIGRATI


Intanto, Eurostat, l’istituto di statistica dell’Unione europea, dice che il numero degli immigrati che fanno domanda di asilo politico nella Ue è sceso nel 2017 a 650.000, rispetto al milione e 206.000 del 2016.

VIGILIA DEL NEWROZ- ERDOGAN DEVASTA LA CITTA’ DI AFRIN.

Nena News | 20 marzo 2018

POLITICHE GLOBALI


Afrin è caduta in mano agli invasori a tre giorni dal Newroz. I soldati di Erdogan e i loro alleati delle milizie islamiche e mercenarie depredano e devastano la città di Afrin. Oltre centomila persone sono in fuga.

CINEMA PALAZZO- PER IL DIRITTO ALL’ACQUA E AL FUTURO

Sabato 24 Marzo

ACQUA PUBBLICA


Lo faremo con ospiti del mondo della scienza e del diritto, e continueremo la serata con musica e interventi artistici. tappa nazionale della carovana dell’acqua, il percorso di mobilitazione organizzato dal Forum Italiano dei movimenti per l’acqua che dal 1 Febbraio sta attraversando vari territori con decine di iniziative.

LAVORO E MUTUALISMO. UN LABORATORIO DI DISCUSSIONE

Clap Roma-Mercoledì 28 marzo,

PRECARIATO


le Camere del Lavoro Autonomo e Precario avviano il confronto pubblico con SMar. Sarà un’occasione importante per conoscere SMart, il suo funzionamento e i suoi servizi, in prevalenza rivolti alle lavoratrici e ai lavoratori dello spettacolo

N0TE SUI RISULTATI DELL’ULTIMA TORNATA ELETTORALE

di Franco Piperno

ELEZIONI


Analisi sul voto (La globalizzazione e la crisi della democrazia rappresentativa) Il successo grillino e il “governo del caso”. Un malinteso di massa, che viene dritto dritto dalla fine dall’Ottocento, è stato per il momento almeno, chiarito.

Il LINGUAGGIO GLOBALE DELLO SCIOPERO FEMMINISTA

il movimento femminista

SCIOPERO FEMMINISTA

Le riforme, presentate come necessarie per il rilancio dell’occupazione. Nel fare il bilancio di un successo, dobbiamo in primo luogo registrare la capacità espansiva di questo movimento globale, che si conferma il punto di massima intensità dell’insubordinazione contro il neoliberalismo

PROSPETTIVE DI MOVIMENTO NEL CICLO REAZIONARIO

di Andrea Moresco e Matteo Polleri 22 marzo 2018

La straripante attestazione elettorale del M5S rappresenta un trionfo di contraddizioni che dovremo sforzarci di comprendere

Il ciclo reazionario assume così un terzo aspetto: quello di una ristrutturazione ideologica e politica del neoliberalismo.

STRAGE D’INNOCENTI

Credits: Pars today

ROMA-CITTA' BLINDATA


Ѐ vero le mani, fra inferno e paradiso, si sono incontrate e strette, ma con quanta freddezza papale lo evidenziano le immagini. Proteste a Roma da parte della comunità curda per l’accoglienza riservata al dittatore Erdogan, responsabile delle stragi in Kurdistan.

UNA TERRA SENZA POPOLO, DEI POPOLI SENZA TERRA

intervista a Bruno Latour – di Camille Riquier

Dalla rivista Esprit. La traduzione dal francese, la premessa e i commenti in nota sono di Salvatore Palidda

Questo testo è apparso nel numero di gennaio-febbraio della rivista Esprit. La premessa e i commenti in nota sono di Salvatore Palidda