SCIOPERO REGIONALE SICILIANO

SCIOPERO REGIONALE SICILIANO

492
0
CONDIVIDI

AGLI ORGANI Dl INFORMAZIONE DELLA CARTA STAMPATA AGLI ORGANI Dl INFORMAZIONE RADIO – TELEVISIVI

COMUNICATO STAMPA

Si moltiplicano le adesioni allo SCIOPERO REGIONALE SICILIANO dei lavoratori del pubblico impiego , indetto dalla CUB P.I. e da ALBA-CUB per il 30 giugno 2016.

Oltre ai lavoratori direttamente interessati , quelli in organico e precari , hanno dato la loro adesione l’ANCl SICILIA e tutte le altre ORGANIZZAZIONI SINDACALI CONFEDERALI e AUTONOME oltre all’ASSOClAZlONE NAZIONALE DISCONTINUI DEI VIGILI DEL FUOCO.

Le motivazioni che hanno determinato questa giornata di lotta sono da ricercarsi nel profondo malessere che da oltre vent’anni vede lavoratori che operano nelle PUBBLICHE AMMINISTRAZIONI privi di qualsiasi diritto alla stabilizzazione, e non bastano certo le “FANFARAONATE del momento per risolvere definitivamente questa piaga che ha minato gravemente sia i lavoratori stabili che quelli precari.

Questi lavoratori non devono più essere trattati come possibile merce di scambio e passare da un ” bacino ” di contenimento ad un altro , ci opporremo con tutte le forze e la manifestazione che partirà da piazza Marina giovedì 30 giugno alle ore 9.00 sarà la

prima risposta.

La proposta non può che essere

• CONTRATTI A TEMPO INDETERMINATO PER TUTTI I PRECARI

• RIAPERTURA DELLA CONTRATTAZIONE DEI CONTRATTI PUBBLICI

Non esistono scorciatoie per far valere i propri diritti , le lotte messe in campo dai lavoratori lo hanno sempre dimostrato.

UNITA’ – CONSAPEVOLEZZA – DETERMINAZIONE

Milano 27 giugno 2016

Il Coordinatore Nazionale CUB P.I. LUIGI CASALI

 

QUI IL COMUNICATO STAMPA NAZIONALE comunicato-casali-sciopero-30-06-16

SOTTO LA LOCANDINA DELLO SCIOPERO

CONDIVIDI

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO