Richiesta circolare integrativa per il rinnovo delle RSU del 2018 in Sicilia

Richiesta circolare integrativa per il rinnovo delle RSU del 2018 in Sicilia

286
0
CONDIVIDI

Con la presente si vuole rappresentare la situazione di confusione che potrebbe ingenerarsi in Sicilia per quanto riguarda il riconoscimento dell’elettorato passivo ai dipendenti a tempo determinato.

Si tratta di tutti quei dipendenti degli enti pubblici siciliani (comparti Funzioni Locali e Sanità), in servizio ininterrottamente da circa 17 anni con contratti a tempo determinato che, proprio in ragione della continuità dei loro contratti, hanno già preso parte alle 2 precedenti tornate elettorali per il rinnovo delle RSU esercitando sia l’elettorato attivo che quello passivo.

Questi lavoratori, tra l’altro, in applicazione del Decreto Legislativo n. 75/2017, parteciperanno alle procedure di stabilizzazione che termineranno a dicembre del 2020 e fino ad allora i loro contratti di lavoro saranno prorogati.

Se si dovesse applicare alla lettera quanto previsto dal punto 4 dell’articolo 1 del Contratto Collettivo Quadro del 07.08.1998, gli stessi rischierebbero di vedere preclusa la possibilità di esercitare il diritto sopracitato, poiché per quasi tutti la durata dei contratti di lavoro è attualmente prorogata fino al mese di dicembre del corrente anno.

Considerato che anche la circolare n. 1 prot. Aran 931/2018 del 26.01.2018, emanata da questa spettabile Agenzia, ribadisce quanto previsto dal CCQ sopra richiamato, si chiede di provvedere urgentemente ad una rettifica, al fine di chiarire a tutte le Amministrazioni dei comparti interessati che i lavoratori a tempo determinato in servizio negli enti pubblici siciliani, possono esercitare anche l’elettorato passivo per quanto sopra rappresentato.

Si rappresenta, infine, che la scrivente O.S. ha avuto un’interlocuzione con gli uffici dell’Assessorato AA.LL. della Regione Sicilia che condivide la necessità di tale chiarimento e che altre OO.SS. hanno già diramato comunicati con i quali invitano le Amministrazioni interessate a riconoscere l’elettorato passivo a questi lavoratori.

Si resta in attesa di un celere intervento e di un riscontro da parte di questa spettabile Agenzia, considerata l’imminenza delle elezioni per il rinnovo delle RSU.

Il Coordinatore Regionale Precari
CUB P.I. Sicilia
Nicolò Traina

CONDIVIDI

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO