CONTATTI

CONTATTI

Contatti

Non c’è nulla che spaventi di più l’uomo che prendere coscienza...

di Viviana Stiscia
Provare angoscia di fronte alla libertà di scelta, di fronte alle proprie possibilità di diventare artefici del proprio destino – perché nessuno può garantire l’esito della scelta – è tipico di ogni uomo!

LE CITTA’ ALL’OPERA

Il femminismo è un’avventura collettiva, per le donne, per gli uomini, e tutt* quant*. Una rivoluzione, bene in marcia. Una visione del mondo, una scelta.

Il linguaggio globale dello sciopero femminista

Quest’anno lo sciopero femminista dell’8 marzo ha seppellito definitivamente la ritualità della festa della donna

Prospettive di movimento nel ciclo reazionario

di Andrea Moresco e Matteo Polleri 22 marzo 2018
Ripartire dalle specificità e dalle faglie interne che caratterizzano l’attuale ciclo reazionario, vuol dire rimettere al centro della discussione il rilancio di una politica autonoma di movimento

Una Terra senza popolo, dei popoli senza Terra

intervista a Bruno Latour – di Camille Riquier
Questo testo è apparso nel numero di gennaio-febbraio della rivista Esprit. La traduzione dal francese, la premessa e i commenti in nota sono di Salvatore Palidda